L’Italia si è qualificata per la finale dei Mondiali di pallanuoto, battendo 11-10 la Grecia nella prima semifinale di giornata a Budapest. Lo stesso punteggio con cui aveva superato l’Ungheria ai quarti. Il Settebello attende ora di conoscere la sua avversaria, che uscirà dalla sfida tra Spagna e Croazia.

Abbiamo fatto una partita straordinaria. Abbiamo costruito tanto gioco. La partita, nel finale, però, poteva esser gestita con meno stress“. Così il ct azzurro, Sandro Campagna, ha commentato la semifinale, ai microfoni di RaiSport.

A cura di Roberto D’Orazi – Foto Ap

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui