apertura

Rallentano di nuovo in chiusura le Borse europee, ma restano in positivo. Milano a +0,62%, Fanno meglio Parigi e Francoforte che rispettivamente toccano e superano gli 8 decimi di punto di rialzo. Tra i settori, un’altra seduta positiva per le utilities, con l’indice settoriale che sale dell’1,59%.

Positivi anche i listini americani: Dow Jones a +0,56%, Nasdaq un po’ più forte a +0,76%, trainato dai titoli del settore biomedico, dopo il via libera di ieri al Senato alla nuova legge che prevede, tra le altre cose, fondi pubblici per ridurre i costi dei medicinali.

Mentre sui mercati dei titoli di Stato risale la tensione intorno al Btp italiano, con lo spread che arriva a 213 punti base e il rendimento sul decennale che torna a superare il 3%.

Cambio euro dollaro stabile, con la moneta unica europea poco sopra quota 1,02 dollari.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui