Non c’è effetto Brexit sulle chiusure delle piazze del Vecchio Continente. Nonostante la terza bocciatura del piano della premier May, terminano tutte in netto rialzo le borse europee. Milano guadagna lo 0,97%, Parigi l’1,02%, Francoforte lo 0,86% e Londra lo 0,62%. Contraccolpi dopo il voto britannico invece si avvertono sul mercato monetario: la sterlina si indebolisce sia rispetto al dollaro, sia rispetto all’euro. La moneta unica si scambia a 0,8624 contro la sterlina.

A Piazza Affari chiude brillante il titolo Telecom Italia (+2,48%), dopo la decisione di Vivendi di ritirare la proposta di revoca di una parte del consiglio di amministrazione. Una prima prova di pacificazione con il fondo Elliott apprezzata dagli investitori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui