epa07986426 Bolivian President Evo Morales (2-L) delivers a statement in El Alto, Bolivia, 10 November 2019. Morales announced the call for new general elections, following the report of the Organization of American States (OAS) that recommends the repetition of the first round of the elections held on October 20. He also assured that the new appointment with the polls will be held with a renewed electoral body, due to the allegations of fraud in the first round of which the current one is accused. EPA/STR

Il presidente della Bolivia Evo Morales ha annunciato le dimissioni dal suo incarico alle 16.51 locali (le 21.51 italiane). L’aereo presidenziale con Morales ha quindi lasciato l’aeroporto di El Alto, vicino a La Paz, verso una destinazione non confermata. Lo riferiscono i media boliviani. Fonti giornalistiche ipotizzano che starebbe viaggiando verso l’Argentina.

Il presidente boliviano ha formulato una breve dichiarazione nella città di Chimoré, nel dipartimento di Cochabamba, in cui ha confermato la sua rinuncia alla presidenza. “Ho l’obbligo – ha spiegato – di operare per la pace. E mi fa molto male che ci si scontri fra boliviani. Mi fa male che alcuni comitati civici e partiti che hanno perso le elezioni abbiano scatenato violenze ed aggressioni”. “E’ per questa ed altre ragioni – ha concluso – che sto rinunciando al mio incarico inviando la mia lettera al Parlamento plurinazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui