Si chiamava Samuel Carletti ed era un grande appassionato di culturismo ma ad appena 22 anni, è morto mentre tornava a casa dopo una delle sue sessioni in palestra. Il corpo del ragazzo è stato trovato privo di vita all’interno dell’automobile dei genitori. Secondo i primi accertamenti il giovane sarebbe deceduto per cause naturali, forse un arresto cardiaco, dato che non sono stati trovati segni di violenza. Le indagini comunque proseguiranno fino a escludere ogni altra ipotesi.

È stato il papà a trovare Samuel riverso nell’auto ancora accesa parcheggiata di fronte casa, a Volpago del Montello, in provincia di Treviso.
Il ragazzo, che era risultato positivo al Covid cinque mesi fa, si allenava da tempo tutti i giorni e, secondo amici e conoscenti, non avrebbe mai fatto uso di sostanze illegali. Il pubblico ministero ha comunque autorizzato l’autopsia sul corpo del giovane.

A cura di Elena Giulianelli – Foto TrevisoToday

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui