Un’inchiesta che ha fatto la storia del giornalismo e la storia della Chiesa cattolica quella del gruppo Spotlight del Boston Globe.

L’uomo che i giornalisti investigativi individuarono come il grande insabbiatore dei casi dei preti pedofili era l’Arcivescovo Bernard Law, morto oggi a Roma dopo una lunga malattia all’età di 86 anni.

Il porporato, nato a Torreon, in messico, il 4 novembre 1931, fu ordinato presbitero il 21 maggio 1961, nominato vescovo di Springfield-Cape Girardeau il 22 ottobre 1973 e innalzato alla dignita’ cardinalizia nel concistoro del 25 maggio 1985.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui