Lo stop parte proprio oggi, dalle ore 19.00 su rete ordinaria e dalle ore 22.00 su rete autostradale. La serrata durerà fino al primo pomeriggio di mercoledì 16, rispettivamente fino alle 15.00 e alle 14.00. Ma una riunione oggi al ministero dello Sviluppo economico tra sindacati e governo potrebbe scongiurare lo sciopero.

La decisione è stata presa venerdì dai sindacati di categoria che continuano a chiedere alle istituzioni, in particolare al ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, di rendersi disponibili per un confronto con le parti sociali dopo che i gestori di rifornimento carburanti sono stati esclusi dalle categorie che possono beneficiare dei provvedimenti di sostegno inseriti nel “Decreto Ristori”.

L’invito alla moderazione dell’autorità garante degli scioperi è stato accolto solo a metà, con una riduzione di circa mezza giornata dello stop, inizialmente previsto fino alle 6 del mattino del 17 dicembre su rete ordinaria e fino alle 7 su quella autostradale.

A cura di Renato Lolli – Foto Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui