TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

BARI UCCIDE IL FIDANZATO DELLA EX

L’aggressione, dopo una lite violenta, è avvenuta sotto la casa della vittima al centro di Bitetto, provincia di Bari.
Nicola Brescia 26 anni è stato accoltellato a morte dall’ex fidanzato della sua ragazza.

La dinamica
In casa in quel momento c’era anche lei di 22 anni, con il padre di Nicola. Secondo una prima ricostruzione l’ex fidanzato della 22enne, sarebbe andato sotto casa all’alba. Qui sarebbe scoppiata la lite forse per motivi passionali. L’uomo non avrebbe accettato la fine della relazione. Durante la lite l’assassino ha estratto un coltello colpendo Nicola Brescia per 5 volte.

Feriti anche l’ex fidanzata e il padre della vittima. Quando è arrivato il 118 per Nicola non c’era altro da fare. I feriti sono stati ricoverati all’ospedale Di Venere di Carbonara e al San Paolo. Non sarebbero in pericolo di vita. L’autore dell’omicidio è un pregiudicato, bloccato mentre si rifugiava nella sua casa. Ora è in stato di arresto in flagranza con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio.

I Carabinieri non hanno ancora trovato il coltello.

A cura di Elena Mambelli – Foto Redazione

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *