E’ boom per il noleggio auto: nei primi tre mesi del 2017 una vettura nuova su quattro è stata acquistata proprio per questo scopo, sia da parte delle aziende, che puntano al noleggio per il lungo periodo, sia per quanto riguarda il settore del turismo.

La quota del 24,5% sul totale del mercato è in decisa crescita rispetto al 2016. A fornire tutti i dati è stata l’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici di Confindustria (Aniasa) nel corso dell’assemblea pubblica tenutasi questa mattina a Milano. Da gennaio a marzo 2017, il fatturato è stato di 1.480 milioni di euro, con un +15,6% sullo stesso periodo del 2016 (1.280 mln euro), le immatricolazioni sono state 154.000 (+20,3% sulle precedenti 128.000) e la flotta è cresciuta sino a 800.000 veicoli (+14,9% sui 696.000 di gennaio-marzo 2016).

Dopo l’annata record 2015, il noleggio di breve periodo ha continuato a crescere negli scorsi mesi, registrando a fine 2016 un fatturato di quasi 1,2 miliardi di euro (+4,9%) con una flotta che ha raggiunto 161.500 veicoli (+11,6%). I contratti sono aumentati del 7,6% sino a quota 5 milioni, il tutto per 32,5 milioni di giorni di affitto (+5%). Il trend positivo prosegue in quest’inizio di 2017, con un fatturato stabile, immatricolazioni a +13,3%, contratti a +8,1%, giorni di noleggio a +2,3%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui