Australia, Sydney inondata, 50.000 persone evacuate

Circa 50.000 persone sono state invitate a lasciare le loro case per le inondazioni che hanno colpito Sydney per la terza volta dall’inizio dell’anno. Le
strade della città sono interrotte, alcune case sono sott’acqua e migliaia di persone sono rimaste senza corrente.

Il maltempo sta colpendo anche le vicine regioni di Hunter e Illawarra. Secondo il Servizio di meteorologia, in alcune zone del Nuovo Galles del Sud sono caduti 800 mm di pioggia in 4 giorni, quasi 1/3 in più della media delle precipitazioni annuali sulla città.

A cura di Elisabetta Turci – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui