Secondo un nuovo disegno economico del Mef, saranno le famiglie meno abbienti e con figli a carico quelle che beneficeranno maggiormente dell’assegno unico e della riforma dell’Irpef.

Da calcoli del dipartimento finanze del ministero, 1,13 milioni di nuclei familiari più fragili economicamente godranno di un beneficio pari a 1.935 euro l’anno, con un’incidenza sul reddito loro dell’11,6%. Per le famiglie con più reddito, i benefici si riducono gradualmente scendendo fino a circa 500 euro l’anno.

A cura di Renato Lolli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui