TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

ARCO DOMENICA LE FINALI A RIMINI

48° Campionato Italiano Indoor Fiera di Rimini, 11-14 marzo 2021 Assegnati i titoli di classe arco olimpico. 

Domani eliminatorie e finali per i Tricolori Assoluti

Sono stati definiti al 48° Campionato Italiano Indoor di Rimini i migliori 16 arcieri dell’arco olimpico che domani si sfideranno negli scontri diretti per raggiungere la finale che assegna il tricolore assoluto. In gara tutti gli azzurri che la prossima settimana torneranno a gareggiare in ambito internazionale al Grand Prix Europeo di Porec (Cro).

Conclusa la terza giornata di gare del 48° Campionato Italiano Indoor di Rimini interamente dedicata alla divisione olimpica. Nei padiglioni B5 e D5 della Fiera, al termine delle 60 frecce di Ranking Round, questa mattina sono stati assegnati i titoli di classe Ragazzi, Allievi e Juniores, mentre il pomeriggio sono stati incoronati i campioni di classe Seniores e Master.

I punteggi ottenuti dagli arcieri in gara hanno anche definito il tabellone degli scontri diretti che si disputeranno domani. I migliori 16 del ricurvo maschile e femminile si sfideranno a partire dagli ottavi di finale e proseguiranno le eliminatorie fino alle sfide per l’assegnazione dei bronzi e dei titoli italiani assoluti.

In gara tutti gli azzurri che la prossima settimana torneranno a gareggiare in ambito internazionale al Grand Prix Europeo di Porec (Cro).

I MIGLIORI 16 ASSOLUTI ALLE ELIMINATORIE
Maschile – Domani mattina il via ai match è previsto alle ore 9,00. Agli ottavi di finale si disputeranno le seguenti sfide al maschile: Matteo Santi (Arcieri Montalcino)-Matteo Bilisari (Maremmana Arcieri), Mattia Ruffino Sancataldo (Mirasole Città di Opera)-Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Francesco Poerio Piterà (Arco Club Lido)-Francesco Gregori (Arco Club Riccione), David Pasqualucci (Aeronautica Militare)-Federico Novati (Arcieri La Sorgente), Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre)-Matteo Balsamo (Arcieri di Artemide), Alberto Michieletto (Arcieri Decumanus Maximus)-Matteo Canovai (Arcieri Augusta Perusia), Marco Morello (Aeronautica Militare)-Yuri Belli (Arcieri Aquila Bianca), Federico Gargari (Arcieri Fivizzano)-Alessandro Paoli (Arcieri Iuvenilia).
Femminile – Le sfide del primo turno femminile vedranno invece i seguenti match: Tanya Giada Giaccheri (Aeronautica Militare)-Beatrice Prandini (Arcieri Bosco delle Querce), Claudia Mandia (Fiamme Azzurre)-Aiko Rolando (Fiamme Oro), Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre)-Gloria Travasoni (Arcieri Laghesi), Carla Di Pasquale (Castenaso Archery Team)-Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia), Tatiana Andreoli (Fiamme Oro)-Ginevra Landi (Maremmana Arcieri), Claudia Compagnucci (Arco Club Pontino)-Chiara Compagno (Arcieri Sagittario del Veneto), Elena Tonetta (Aeronautica Militare)-Laura Baldelli (Arcieri Augusta Perusia), Elena Branca (Arcieri del Feudo di Maida)-Lucilla Boari (Fiamme Oro).

TITOLI ASSOLUTI A SQUADRE
Non essendo ancora possibile disputare gli scontri diretti a squadre a causa dei regolamenti anti-Covid, sono stati assegnati oggi i titoli italiani assoluti a squadre arco olimpico, considerando i migliori punteggi ottenuti dopo le 60 frecce dai terzetti di ogni compagine.
Nel maschile conquistano l’oro gli Arcieri Iuvenilia (De Paoli, Morello, Paoli) con 1734 punti, argento per gli Arcieri Ducumanus Maximus (Lo Porto, Michieletto, Paganin) con 1705 punti, medaglia di bronzo per il Mirasole Città di Opera (Gottardini, Pasta, Ruffino Sancataldo).
Questa la classifica per il titolo Italiano Assoluto a squadre Arco Olimpico femminile: oro per gli  Arcieri Torrevecchia (D’Errico, Mandia, Rebagliati) con 1694 punti, argento per la Iuvenilia (Aloisi, Andreoli, Rolando) con 1683 punti e medaglia di bronzo per la società Arcieri Bosco delle Querce (Bergna, Giaccheri, Prandini) che chiude con 1669 punti.

A cura di Guido Lo Giudice – Foto Lapresse

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *