Non solo un terzetto di club, quello composto da Tre Penne, Folgore e La Fiorita – quest’ultima peraltro in campo questa sera al San Marino Stadium contro i campioni nordirlandesi del Linfield, con calcio di inizio alle 20:30 – ma anche una quaterna arbitrale di San Marino sarà protagonista in Europa.

Dopo aver preso parte ad un match potenzialmente storico, quello che ha salutato il successo per 2-1 dei gibilterriani dell’Europa FC in terra gallese in occasione del match di andata del primo turno preliminare di Champions League contro il TNS, gli internazionali sammarinesi sono stati designati anche per una la sfida valevole il secondo turno preliminare di Europa League.

All’arbitro internazionale Luca Barbeno, con gli assistenti Francesco Lunardon e Salvatore Tuttifrutti, nonché al quarto ufficiale Raffaele Delvecchio, è stata affidata la direzione dell’incontro che vedrà in campo i bielorussi della Dinamo Brest– qualificati di diritto a questa fase di Europa League in virtù del terzo posto ottenuto in campionato – contro la vincente della doppia sfida tra i vice campioni di Georgia del Chikhura Sachkhere e gli austriaci dell’Altach, giunti quarti nell’ultima Bundesliga e finiti nell’urna di Nyon grazie al double ottenuto dal Salisburgo. Il match che si giocherà giovedì all’Altach Arena determinerà anche la sede dell’incontro del prossimo 13 luglio, per il quale è stata designata la quaterna sammarinese.

Impegni continentali anche per il Responsabile del Settore Arbitrale Sammarinese, Stefano Podeschi, che giovedì prossimo (6 luglio 2017) sarà impegnato proprio ad Altach in qualità di Referee Observer per l’UEFA.

FSGC | Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui