Una sparatoria è avvenuta questa mattina all’alba, in via Flavia ad Ancona, nei quartieri da poco riqualificati urbanisticamente. Sono due le persone rimaste ferite e la polizia sta indagando per far luce sull’episodio. Gli operatori della polizia scientifica sono al lavoro per repertare i vai bossoli trovati sul luogo, che si trova all’altezza di un centro di aggregazione giovanile del Comune, “La bottega della fantasia“, davanti ad una fermata dell’autobus. I due feriti sono stati trasportati all’ospedale di Torrette: nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.

Il 40enne che ha sparato è stato identificato a sottoposto a fermo: si tratta di un poliziotto, residente nel capoluogo marchigiano, ma in servizio a Civitanova Marche (Macerata). Quando ha usato l’arma (due i colpi esplosi, uno in aria, l’altro ha raggiunto il 21enne ad una gamba) non era in servizio.

A cura di Elena Mambelli – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui