TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

AMORE E COPPIA

L’amore è formato da una grande varietà di sentimenti individuali e personali che vanno sperimentati tutti, come fossero lettere dell’alfabeto, dalla A alla Z.

Tutti possiamo constatare che ogni volta che ci troviamo vicino alla persona amata, ci sentiamo pervasi da un’emozione, comunemente definita desiderio, che prevale su tutto e ci fa sentire bene. Non ha importanza se si tratterà di una storia lunga o breve, se sarà vero amore o meno, se sarà solo sesso o altro: l’Eros ha solo la necessità di emergere e sperimentare.

Quando si è con il partner si innesca infatti una sorta di automatismo: si tende ad affidarsi alle forze erotiche e si rinuncia alla personalità e all’identità. Quando invece la mente inizia il suo lavoro, improvvisamente si rimette in primo piano, prevalendo, “la persona che crediamo di essere”.

Ci innamoriamo non tanto perché è proprio “lui” o “lei”, nemmeno per il suo aspetto e personalità: l’amore arriva perché in ognuno di noi c’è una forza che, proprio attraverso l’amore e solo attraverso esso, ci fa trovare il lato nascosto di noi stessi. L’amore arriva per permetterci di avere volti nuovi, perché si affaccino nuove possibilità. È come se dentro di noi ci fosse un volto nascosto, la voglia di realizzare qualcosa di unico: l’amore viene proprio per renderlo possibile.
Guardandola da un’altra prospettiva è come dire: “Ti stai innamorando di un altro te”. È per questo che quando ci innamoriamo si scatenano tutte le sostanze chimiche della felicità.

Una vita sentimentale felice e appagante è la migliore difesa immunitaria. Ci sono una cascata di effetti positivi sulla salute quando siamo innamorati, quali ad esempio: il miglioramento della circolazione, dell’umore, la riduzione dell’insonnia, dell’ansia e dello stress nonché il miglioramento della digestione, la diminuzione delle cefalee e il dimagrimento veloce e senza sforzo.

Spesso quando la coppia inizia ad entrare in crisi si sentono spesso dire frasi come: “Tra noi l’amore è finito, ma per gli altri e per la famiglia è bene ĺasciare tutto com’è, e che ci vedano insieme”, oppure “Tutto va bene, abbiamo la nostra routine e siamo tranquilli, va bene cosi”, o ancora “Da tempo non mi rende più felice come una volta ma non riesco a stare solo, preferisco vivere così, ognuno si fa la propria vita”.

Queste frasi, che sono la sintesi di stati d’animo spesso conflittuali, innescano un meccanismo vorticoso che porta generalmente all’infelicita: è come lasciare che le convinzioni abbiano il sopravvento sui nostri sentimenti, indossare una maschera che nasconde ciò che proviamo realmente o essere bloccati nel tran tran quotidiano spegnendo la passione.

In una storia d’amore contano le emozioni che proviamo e le sensazioni che la relazione mette in gioco naturalmente, senza sforzo, senza spiegazioni, senza vincoli di sesso, età o territorio.

Oggigiorno possiamo constatare che i rapporti di coppia sono sempre più originali e spesso multirazziali. Le coppie miste sono sempre più comuni sia nel mondo delle celebrità che in quello della cultura, appartengono ormai alla vita quotidiana di molti. La libertà di cui godiamo ci permette di essere liberi di fare un “atto di coraggio”, di poterci permettere di abbattere stereotipi culturali andando anche contro vecchi proverbi come “Moglie e buoi dei paesi tuoi”.

Soprattutto nelle coppie miste si instaura un rapporto ancora più forte, dovuto ai compromessi da trovare per amalgamare culture, abitudini e tradizioni imparando continuamente uno dall’altro, abbattendo insieme i pregiudizi dovuti all’etnia, colore della pelle o religione. Ogni forma di differenza crea un campo emotivo più ampio e la stima per il partner diventa così giorno dopo giorno più forte.

Non esistono amori di serie A e di serie B. Definire un grande amore o un’avventura fa perdere di vista la sua vera funzione: trasmutare noi stessi, cambiare le solite abitudini e la nostra mentalità. Per dirlo con una frase di F. Nietzsche, l’essenziale è che: “Nel vero amore è l’anima che abbraccia il corpo”. L’amore è infatti l’energia più potente, la più vicina al senza tempo. È la voce e la sostanza del Divino, nell’Amore si accende la luce del Divino nel mondo. L’amore è un orgasmo allargato all’infinito che annulla l’identità.

A cura di Barbara Comelato – Foto Imagoeconomica

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *