Individuata una nuova variante del Coronavirus, nata dalla ricombinazione tra due ceppi di Omicron.
Sta prendendo piede in Inghilterra e i virologi si aspettano che arrivi anche in Italia.

Xe è del 10% più contagiosa di Omicron, e le autorità sanitarie britanniche restano caute. Non ci sono prove sufficienti per trarre conclusioni su trasmissibilità, gravità o efficacia del vaccino contro la nuova variante. Dai dottori di medicina generale l’allerta: ci sono sintomi nuovi, non sappiamo come agisca, impossibile sequenziare.

A cura di Silvia Camerini – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui