Nozze reali bis nel Regno Unito, dove ospiti e curiosi si sono radunati in una Windsor blindata per il “sì” di Eugenie, secondogenita del principe Andrea e di Sarah Ferguson – oltre che nipote fra le più vicine alla regina negli eventi pubblici di corte degli ultimi anni.

La principessa va in sposa a Jack Brooksbank, manager di un’azienda di liquori. Teatro del rito religioso è la cappella di St. George: la stessa – seppure inevitabilmente in tono minore nell’attenzione dell’opinione pubblica e soprattutto dei media internazionali – in cui a maggio si sono sposati Harry, cadetto dell’erede al trono Carlo, e l’ormai ex attrice Meghan Markle.

Fra gli invitati vip, oltre alla Regina e alla famiglia reale al completo, figurano Robbie Williams, Cara e Poppy Delevingne, i coniugi Clooney, i Beckham, Cindy Crawford e molti altri. Mentre Andrea Bocelli è atteso al ricevimento per esibirsi. Come da tradizione è previsto anche un banchetto parallelo per 1200 sudditi ‘comuni’. Fra i testimoni, la sorella della sposa, Beatrice mentre paggetti e damigelle, sono di nuovo i principini George e Charlotte, figli di William e Kate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui