Mentre celebriamo il successo Mundial ’82 e pure quello del 2006, il nostro valoroso CT ci informa che non andremo al mondiale (anzi non ci andranno lui e gli azzurri) per colpa della sfortuna, quella puntualmente invocata dagli italiani per giustificare qualcosa, qualsiasi, andata male.

Quello di Qatar è il secondo torneo consecutivo a cui l’Italia non parteciperà e tutto ci si poteva aspettare, dopo il successo all’Europeo, salvo che dover affrontare gli spareggi e poi, mentre si discuteva su chi sarebbe stato avversario migliore tra Turchia ed il Portogallo di CR7, farsi prendere a “ceffoni” dalla Macedonia!!!

Certo la sfortuna centra senz’altro nella missione azzurra, perché doversi battere contro i macedoni mica è stata roba da poco; con tutte le squadre possibili, dovevamo proprio imbatterci negli eredi di Alessandro Magno, che non è il centravanti attuale, ma evidentemente qualche stilla di antica potenza l’ha lasciata dietro di sé.
Certo, come dice ancora il prode CT, ci fosse stato Balotelli …. manco che con quello che è la controfigura di un calciatore si sia andati chissà dove e ci sia la fila dei top Club mondiali pronti ad ingaggiarlo.

Ci voleva Balotelli …. ed allora capiamo il perché non giocheremo il secondo mondiale consecutivo, alla faccia dei cantori del Mancio, quello che va a testa alta dopo un’eliminazione vergognosa ed un’ancora più vergognosa mancanza di immediate dimissioni!!!
Chapeau!!!

Il Direttore responsabile Maurizio Vigliani – Foto Lapresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui