TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

ADESSO LA BICI NON LA RUBANO

BICI
Una bici senza raggi, con le ruote pieghevoli. Tascabile a tal punto che quando la chiudi diventa grande come un ombrello: la si può infilare nello zaino, oppure portarsela dietro senza troppa fatica. L’ingegno made in Italy ha partorito un nuovo modello destinato a rendere dura la vita ai ladri di tutto il mondo. Dovrebbe arrivare sul mercato già entro la fine di quest’anno. E allora l’ansia da lucchetto (doppio, quadruplo e a vole non basta) probabilmente resterà solo un ricordo. Merito di Gianluca Sada, 31enne ingegnere di Battipaglia (Salerno) che il 5 marzo 2010 ha depositato il brevetto presso la Camera di Commercio di Torino. Quindi ha realizzato il prototipo di questa nuova bicicletta portatile in collaborazione con le Officine Meccaniche Tonno e con l’incubatore Imprese innovative del Politecnico di Torino.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *