IREN PRUDUZIONE ENERGIA ELETTRICA DISTRIBUZIONE ENERGIA ELETTRICA ESTERNO SEDE TERMOVALORIZZATORE

Una scossa di terremoto di magnitudo 7 ha colpito il sud est del Messico, alle porte della località turistica di Acapulco, provocando almeno una vittima. Il sisma, secondo l’Istituto geofisico statunitense (Usgs), è stato registrato quattro km a est di Los àrganos de San Agustín (sudest), nello Stato di Guerrero, a una profondità di 12,6 km.

Revocato l’allarme di un possibile tsunami sulla costa pacifica di Guerrero. Dalle prime immagini ci sono state frane e danni agli edifici, la violenta magnitudo ha scosso le colline intorno alla città abbattendo alberi e lanciando grandi massi sulle strade. L’uomo deceduto a Coyuca de Benítez, una cittadina a ovest di Acapulco, è rimasto schiacciato dalla caduta di un palo. A darne conferma è stato il governatore dello stato Héctor Astudillo Flores, intervistato dalla televisione locale.

A cura di Stefano Severini – Foto Informazione 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui