Gianluca Vialli

Dopo il weekend calcistico in Serie A ed il commosso omaggio degli stadi italiani e inglesi, prosegue l’addio a Gianluca Vialli, scomparso prematuramente all’età di 58 anni dopo una lunga battaglia contro un tumore al pancreas. Cremona ha infatti dato l’ultimo saluto all’ex calciatore di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea.

La famiglia, gli amici e tanti ex compagni di squadra lo hanno ricordano con una messa in suffragio nella chiesa parrocchiale di Cristo Re. In prima fila il sindaco, Gianluca Galimberti, l’assessore regionale lombardi al Welfare, Guido Bertolaso. àìTra i presenti, anche il patron della Cremonese, Giovanni Arvedi, con le giovanili, e tanti ex giocatori: Roberto Bettega, Angelo Peruzzi, Ciro Ferrara, Alessio Tacchinardi, Gianluca Pessotto, Moreno Torricelli, Gianluca Pagliuca, Chicco Evani, Attilio Lombardo, Fabrizio Ravanelli, Marco Branca, Fausto Salsano, Michele Padovano e Pietro Vierchowod.

Tra i convenuti alla funzione, molta commozione con gli ex compagni di squadra in lacrime per una morte inattesa e fin troppo crudele nei confronti di uomo integro, sportivo e vincente.

Simone Tripodi

Il Direttore responsabile Simone Tripodi – Foto Imagoeconomica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui