TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

UE ITALIA ULTIMA PER CRESCITA

L’Italia rimame ultima nell’Unione europea per quanto riguarda la crescita economica, investimenti e occupazione. E’ quanto emerge dalle nuove previsioni economiche della Commissione Ue.

Nel 2019 l’Italia si conferma fanalino di coda con il suo Pil a 0,1%, seguita dalla Germania (0,5%). E’ anche l’unico Paese Ue dove gli investimenti sono negativi: -0,3% sull’anno precedente. Anche se risalgono nel 2020, resta comunque ultima con un aumento di 0,9%. La media della zona euro è di 2,3%. Anche l’occupazione è negativa nel 2019 (-0,1%), unico segno meno in Ue.

L’anno prossimo L’Italia inoltre si troverà sola sotto l’1% (a quota 0,7%) e la Germania sarà all’1,5%. La Commissione nota che l’economia ‘riprende lentamente ritmo in un contesto di alti squilibri di bilancio’

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *