TOP Header adv (728×90)

TUTANKHAMUN NUOVA SCOPERTA

tutankhamun

Per merito di una scoperta, fatta da una ricostruzione resa possibile da un’autopsia virtuale fatta sulla mummia di Tutankhamun è venuto alla luce che il faraone del dodicesimo nuovo regno egiziano, noto come faraone bambino aveva i fianchi da donna, i denti all’infuori, un piede storto che lo costringeva a camminare con il bastone.  I genitori di Tutankhamon erano infatti fratello e sorella. Sconvolgente il risultato dell’autopsia: dalle maschere d’oro del faraone, l’immagine che da sempre è stata restituita al mondo, è quella di un personaggio bello e maestoso. Ma in realtà era molto diverso: lo confermano le duemila scansioni effettuate sulla mummia e l’accurata analisi genetica condotta sulla sua famiglia.

Sarebbero proprio i genitori la causa degli scompensi ormonali del faraone e della sua morte prematura, non avvenuta per un incidente di biga come più volte ipotizzato, ma per una malattia ereditaria. La sua fama è legata alla scoperta della sua tomba, praticamente inviolata, avvenuta nel novembre 1922 a opera della spedizione diretta da Howard Carter e sovvenzionata da George Herbert, conte di Carnarvon. 

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *