TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

TORNA A CRESCERE LO SPREAD

Brutta seduta per i mercati spaventati dalla nuova escalation di colpi tra Usa e Cina in materia di dazi. Milano cede l’1,35%, Francoforte -1,55% ma chi fa peggio è Wall Street dove il Dow Jones perde oltre il 2% e il Nasdaq oltre il 3%.

Colpiti un po’ tutti i comparti, tra i peggiori di Piazza Affari Stm, -5,10%, Leonardo -4,68%, Banco Bpm -3,7%, Ubi Banca -3,3%. Fa eccezione Saipem, +1,45% e i titoli legati all’energia. In rialzo lo spread a 276 punti base col rendimento decennale che si porta al 2,69%. Domani c’è attesa per l’asta di titoli di Stato a medio e lungo termine fino a 6,75 miliardi di euro. Stabile l’euro sul dollaro che si mantiene sopra quota 1,12.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *