TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

SIGEP AL VIA

Inaugurato oggi, alla fiera di Rimini, Sigep 2018, il Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali e caffè organizzato da Italian Exhibition Group.

Questa edizione propone 900 eventi ed aree test a cura degli espositori; 32 competizioni di cui 7 internazionali (423 fra concorrenti e giudici), fra le quali: la Coppa del Mondo della Gelateria con 12 Paesi che hanno selezionato i loro migliori rappresentanti per gareggiare; il Campionato Mondiale di Pasticceria Femminile (The Pastry Queen) con 12  concorrenti. Sono inoltre previsti 13 stage con i grandi Maestri del dolciario artigianale; 92 fra convegni e presentazioni di nuovi progetti con 279 relatori.

Nella prima giornata si è svolta la cerimonia inaugurale della Coppa del Mondo della Gelateria, con la sfilata delle 12 squadre che gareggeranno per succedere all’Italia nell’albo d’oro della competizione. In gara Argentina, Australia, Brasile, Corea, Francia, Giappone, Marocco, Polonia, Spagna, Svizzera, Ucraina e USA.

Successivamente è intervenuto all’inaugurazione il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini: “Dal Sigep parte l’anno nazionale del cibo italiano. Ho due deleghe – ha proseguito il Ministro – quella alla Cultura e quella al Turismo, e tra le due oggi sento molto più pertinente quella alla Cultura: dentro ogni prodotto enogastronomico ci sono secoli di tradizioni e di camminate nella bellezza. Ecco perché, insieme ai turismi più antichi che scelgono l’Italia per la cultura e a quelli più recenti che puntano sullo shopping, inizia ad affermarsi anche quello enogastronomicoil cibo per noi è quindi sia attrazione turistica che identità culturale, e una manifestazione come Sigep rappresenta al meglio questi valori”.

Sono attesi in questi cinque giorni (la manifestazione terminerà mercoledì 24 gennaio) 160.000 buyer provenienti da 180 Paesi.

Fotoservizio a Cura di Franco Buttaro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *