TOP Header adv (728×90)

ROMAGNA SEMPRE ALLARME ROSSO

È ancora alta in Emilia-Romagna l’attenzione sul maltempo per il passaggio delle piene di diversi fiumi: confermata criticità rossa su pianura e costa romagnola per il deflusso di Savio e Montone e criticità arancione su pianura emiliana centrale, orientale e costa ferrarese. Comunque va detto che il Savio che attraversa Cesena e molte frazioni di campagna è sceso di 40 cm anche se si continua a lavorare sul Ponte Nuovo per i continui detriti che stanno scendendo dalla Montagna a valle.

La situazione più critica nel Forlivese, a Villafranca, dove il Montone ha rotto l’argine vicino al ponte della A14 e si registrano allagamenti. Per tutta la notte si è cercato di chiudere la falla con dei sassi ma la pressione dell’acqua è stata troppo intensa. Nelle prossime ore si cercherà di chiudere la breccia.

Nel Cesenate scuole chiuse oggi ma la strada Secante è stata riaperta e la viabilità ripristinata. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini sarà a Cesena e Forlì oggi per fare il punto con i sindaci. Nel Modenese ponti ancora chiusi sul Secchia per il deflusso della piena. A Ravenna fiumi sopra livello di allerta, tutti sorvegliati speciali, ma la viabilità è stata ripristinata e domani le scuole riapriranno

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *