TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

MONDIALE LA CADUTA DELLE GRANDI

Il sabato della caduta dei grandi. Anzi, dei due più grandi. Poche ore dopo l’addio al Mondiale di Leo Messi, tocca a Cristiano Ronaldo salutare Russia 2018 in anticipo.

Il suo Portogallo non è infatti riuscito a superare l’ostacolo Uruguay nel secondo quarto di finale: la Celeste si impone per 2-1 e affronterà venerdì 6 luglio alle 16 a Novgorod proprio la Francia che nel pomeriggio aveva mandato a casa l’Argentina.

Dopo i campioni del mondo in carica della Germania escono quindi anche i campioni d’Europa. Se a Sochi ci si aspettava lo show di Cristiano Ronaldo, a prendersi la scena è stato Edinson Cavani, autentico trascinatore di una squadra che si è confermata solida e poco spettacolare, ma molto concreta. Il Portogallo infatti parte meglio, ma va sotto al primo affondo dei sudamericani: al 7′ Cavani scambia con Suarez che restituisce con un cross su misura sul secondo palo dove il Matador s’inventa un colpo di testa chirurgico.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *