TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

L’OSPEDALE DELLE FORMICHE

In Italia da tanti anni, specialmente al sud si è alle prese con la malasanità, ma quello che è successo ieri all’ospedale San Paolo di Napoli ha davvero del clamoroso.
Una paziente dell’ospedale, ricoverata nel reparto di “Medicina Generale” si è ritrovata con il lettino letteralmente invaso dalle formiche.

Un fatto inaccettabile, “un gravissimo caso di disagio e di mala sanità”, tuona il Consigliere regionale dei Verdi della Campania Francesco Borelli.
Il consigliere denuncia di aver sollecitato più volte la struttura a controllare l’eventuale presenza di insetti tra cui scarafaggi e formiche, senza essere stato mai ascoltato a quanto pare e adesso chiede la totale e immediata rimozione dei membri del reparto.

Anche l’ospedale, che certamente non ha fatto una bella figura ha aperto un’indagine interna, per capire chi possano essere gli eventuali responsabili.

Il principale su cui Cgil, Lega e regione puntano il dito è Vito Rago che ha tentato di giustificarsi, ma francamente, in casi così gravi, meglio stare zitti.

La Lorenzin ha inviato una task force di bonifica per estirpare il problema definitivamente.
Il problema in Italia è che si cura sempre e non si previene mai.

Sarebbe utile, specialmente in ambito sanitario organizzare bene le strutture ed evitare assolutamente casi come questi perchè con la vita dei pazienti non si può giocare.

A cura di Giacomo Biondi

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *