TOP Header adv (728×90)

LA COPPA AMERICA E’ DO BRASIL

Il Brasile torna sul gradino più alto della Copa América dopo dodici anni e, con il 3-1 rifilato al Perù, si aggiudica per la nona volta il Trofeo per Nazionali del Sud America.
Hanno vinto meritatamente i verdeoro, forti del vantaggio di giocare in casa, ma anche della superiorità vista in campo contro un Perù che ci ha comunque provato, e certamente ha il grandissimo merito di non avere mai mollato, dopo un torneo in cui solo i brasiliani sono riusciti a battere i biancorossi.

La finale, giocata nel grandioso Maracana, di Rio de Janeiro, è stata di marca verdeoro sin dal fischio d’inizio; la rete di Everton dopo quindici minuti ha spalancato al Brasile la strada del successo, anche se il Perù ha tentato di restare sempre in partita, pareggiando addirittura al quarantaquattresimo, grazie ad un rigore trasformato da Guerrero.
Sono bastati quattro minuti però al Brasile per tornare in rete (con G. Jesus) e chiudere il primo tempo in vantaggio; nella ripresa il canovaccio non è cambiato, anche se solo al ’90 è arrivata la rete della sicurezza con il rigore trasformato da Richarlison, che ha fissato il punteggio sul definitivo 3-1.

Brasile campione dunque, Perù secondo ed Argentina al terzo posto, dopo aver battuto il Cile, campione uscente, per 2-1 al termine di una partita in cui non si è andati per il sottile e Messi è stato addirittura espulso, segno anche che la Nazionale veramente non gli porta bene.

La Copa América 2019 saluta e l’appuntamento è per il 2020, quando ad organizzare la quarantasettesima edizione saranno, congiuntamente, Argentina e Colombia, con tutti pronti per un’immediata rivincita.
Maurizio Vigliani

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *