TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

LA CANNABIS E 10.000 POSTI DI LAVORO

CANNABIS

Il via libera alla cannabis per uso terapeutico può portare giovamento ai pazienti con patologie gravi come la Sla, sindrome di Tourette, Alzheimer, Parkinson e diversi tipi di sclerosi, per i quali il principio attivo contenuto nella pianta si è dimostrato utile ma può anche rappresentare un’opportunità economica per gli agricoltori con la creazione di nuovi posti di lavoro. A sostenerlo è un’indagine Coldiretti/Ixe’ presentata a Cernobbio nel corso del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione, secondo la quale quasi due italiani su tre (64 per cento) sono favorevoli alla coltivazione della cannabis.

La coltivazone controllata della pianta potrebbe portare a nuovi posti di lavoro dentro il servizio sanitario, se ne considerano almeno 10.000 con una crescita economica 1,4 miliardi di euro.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *