TOP Header adv (728×90)

IL CORONAVIRUS IN AMERICA LATINA

E’ rimasto molto intenso nelle ultime 24 ore l’incremento dei contagi (923.878, +45.000) e dei morti (48.508, +1.900) per la pandemia di coronavirus che sta raggiungendo il picco in America Latina.

E’ quanto emerge da una statistica elaborata dall’Ansa sulla base di dati riguardanti 34 nazioni e territorio latinoamericani.
Il Brasile, il paese dove la situazione è più drammatica: il numero dei decessi è salito a 27.878. Dall’ultimo aggiornamento di John Hopkins University emerge che il bilancio dei morti è più grave di quello della Spagna dove i decessi sono 27.121.
I contagi in Brasile sono arrivati a 438.238.

In Cile il numero delle vittime è di quasi mille (944) e i contagi hanno superato i 90 mila (90.638). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.695 casi e 54 persone sono morte nel Paese sudamericano che conta 18 milioni di abitanti. Il giorno prima erano morte 49 persone. La maggior parte dei pazienti deceduti sono anziani affetti da altre patologie, ma le autorità hanno recentemente sottolineato che la metà delle persone contagiate nelle ultime settimane aveva meno di 40 anni e rappresenta il 12% dei ricoveri. Il numero delle persone guarite è a 38.598. La capitale Santiago, con i suoi 7 milioni di abitanti, concentra oltre l’80% dei casi. Il numero di persone ricoverate in ospedale nel paese è di 1.350, di cui 1.143 in terapia intensiva (con occupazione al 90%), secondo le autorità sanitarie.

Un aereo delle Nazioni Unite è arrivato in Venezuela con 12 tonnellate di aiuti umanitari per fornire “supporto nutrizionale e migliorare l’accesso all’acqua per migliaia di famiglie” in piena pandemia di coronavirus. Lo rende noto l’ufficio dell’Onu per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha). Con questa spedizione, le Nazioni Unite avrebbero portato più di 100 tonnellate di aiuti al Venezuela da quando è scoppiata la crisi sanitaria, che ha fatto undici morti.

Il numero dei casi positivi sono 1.327. In Messico si sono registrati altri 3.227 casi. Il bilancio sale così a 84.627. I morti – nelle 24 ore – sono stati 371 per un totale di 9.415.

Il Direttore editoriale Carlo Costantini – Foto Getty Images

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *