TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

GIRO D’ITALIA BILBAO COME UN’AQUILA

Pello Bilbao Lopez spicca il volo decisivo a un paio di chilometri dal traguardo e arriva da solo a braccia alzate a L’Aquila. Lo spagnolo, 29 anni, professionista dal 2011, stacca i compagni di fuga e vince con 5” di vantaggio sul francese Tony Gallopin e Davide Formolo la settima tappa del Giro d’Italia, partita da Vasto per 185 km.

A 9” l’australiano Lucas Hamilton e Mattia Cattaneo, a 30” l’altro spagnolo José Joaquin Rojas, a 48” il colombiano Sebastian Henao Gomez, a 1’01” lo spagnolo Antonio Pedredo. A 1’07” il francese Valentin Madouas ha regolato il gruppo dei migliori, con la maglia rosa Valerio Conti.

In classifica generale, Conti ora comanda con 1’32” su Rojas, nuovo secondo, e mantiene 1’41 su Giovanni Carboni, 2’09” sul francese Nans Peters. Bilbao sale all’11° posto a 5’23” dalla maglia rosa; Davide Formolo è 13° a 5’24”; lo sloveno Primož Roglič 12° con lo stesso tempo; seguono il britannico Simon Yates, 15° a 5’59”, Vincenzo Nibali 16° a 6’03” e il colombiano Miguel Angel Lopez, 17° a 6’08” Ora l’ottava frazione, da Tortoreto Lido a Pesaro, di 239 km.

Franco Buttaro – Foto Patrizia Ferro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *