TOP Header adv (728×90)

FINISCE IL SOGNO AZZURRO

Non ce l’ha fatta l’Italia in rosa di Milena Bertolini a battere l’Olanda nei quarti del Mondiale femminile in Francia.

Le fortissime orange hanno vinto con un 2-0 meritato, frutto di una supremazia non solo tecnica ma anche tattica, fisica, mentale; senza però che le nostre calciatrici siano state surclassare, perché le azzurre hanno mostrato il solito carattere e solo nella seconda parte della ripresa ceduto ad avversarie indubbiamente più forti. 

L’Italia esce dunque a testa alta da un Torneo in cui tantissime sono state le soddisfazioni regalateci e regalatesi da un gruppo andato ben al di là delle previsioni. 

Il movimento del calcio femminile ha avuto un grosso impulso da questo Mondiale e le ragazze meritano adesso maggiore attenzione e considerazioni ben più importanti di quanto sin qui ricevute; vedremo se è arrivata l’ora del professionismo anche per il nostro calcio in rosa che, al di là della sconfitta, ha mostrato di esserci ed avere qualità importanti e quella voglia, quel carattere spesso mancati ai ben più celebri “maschietti”.

A cura di Patrizia Ferro 

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *