TOP Header adv (728×90)

FERRARI, ENNESIMO BRAND CON VISTA EMIRATI

Vi ricordate in tempi in cui possedere una Ferrari era un onore e un privilegio per noi italiani? Quei tempi in cui questa fantastica macchina di un sfavillante rosso, identificava uno status sociale e dove non solo comprare, ma anche vendere un’automobile del genere suscitava enormi emozioni?
Beh scordatevi quei momenti.
Adesso la realtà è ben diversa e il brand Ferrari, almeno in Italia, non è più così valorizzato come lo era anche solo 30 anni fa.

Questo, a quanto pare quanto, stando a una confidenza di una nostra fonte, accadrà a breve; uno dei brand più famosi del nostro paese, avrà una significativa fetta di mercato in oriente, con molti compratori negli emirati arabi con le possibilità economiche e la grande voglia di comprare ancora la prestigiosa vettura.

In Italia la crisi imperversa e l’unico modo per non dover abbassare i prezzi è quello appunto di aprirsi ad un mercato ricco, con grandi prospettive come quello del Medio Oriente.

Inoltre, i risultati sportivi non proprio soddisfacenti, non aiutano più il marchio a spadroneggiare nel mercato italiano: l’ultimo mondiale vinto in casa Ferrari risale esattamente a 10 anni fa e fu conquistato dall’attuale seconda guida Raikkonen con una rimonta impossibile.
Dopo di lui sono arrivate una serie cocente di delusioni che hanno affievolito sia da parte degli investitori, che da quella degli appassionati di tale vettura, il loro amore per la stessa.

Marchionne non sembra però preoccupato di avere questi nuovi clienti, al contrario, già si sfrega le mani per l’apertura a questo nuovo mercato, altro ennesimo triste simbolo di un marchio italiano, uno dei tanti, che non attrae più il nostro paese e si concentra altrove.

La redazione

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *