TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

EUROPA LEAGUE LAZIO – MARSIGLIA 2-1

La Lazio passa ai sedicesimi di Europa League con due giornate di anticipo grazie al 2-1 sul Marsiglia allo stadio Olimpico. Avanti, per ora da primi nel girone, anche i tedeschi dell’l’Eintracht Francoforte (colpo 2-3 a Cipro in casa Limassol).
Mestamente eliminata la squadra del tecnico Rudi Garcia, ex romanista come Strootman, che solo lo scorso maggio era stata finalista in questa competizione (ko 3-0 con l’Atletico Madrid).

Turnover di Inzaghi, soprattutto in mediana, e francesi più propositivi, con Strakosha che chiude lo specchio a Sakai (6’) e si ripete sulle conclusioni di N’Jie (23’) e Thauvin (43’). Ma nell’unico vero spunto offensivo del primo tempo (46′), su campanile in area di Immobile, i biancocelesti trovano il vantaggio con il preciso colpo di testa di Parolo (palo interno e rete). La ripresa si apre con il raddoppio di Correa (55’), che chiude in porta con un bel piatto incrociato dopo uno scambio con Immobile, seguito al 60’ dal rasoterra vincente con cui Thauvin (assist Sanson) dimezza il passivo. Lazio vicina al tris due volte con Immobile (71’ e 73’) e con il sinistro di Milinkovic-Savic al 76’: un reattivo Pelè evita il peggio. All’ultimo minuto del recupero (95′), Strakosha di piede nega il pari al Marsiglia. Game over.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *