TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

ESODO ESTIVO BOLLINO NERO

Al via il grande esodo del weekend alla vigilia della settimana di Ferragosto. Sin dal mattino di oggi, sabato 10 agosto, lungo il tratto autostradale veronese dell’A22 Modena-Brennero si segnalano diversi rallentamenti e code a tratti fino a Trento.

Le previsioni del traffico previste per oggi sono da “bollino nero”, vale a dire traffico critico, nella fascia oraria tra le 6 e le 12, così come tra le 12 e le 18, sia in direzione Modena che in direzione Brennero. Meno critiche le previsioni per domenica, anche se resta il “bollino nero” in direzione nord nella fascia tra le 6 e le 12.

Tanti i vacanzieri previsti dirigersi anche verso il lago di Garda nel corso del fine settimana. Per quanto riguarda l’autostrada A4, da segnalare la possibilità di rallentamenti e code in particolare ai caselli autostradali alle uscite di Desenzano, Peschiera del Garda e Sirmione.

Code e rallentamenti sulle principali e autostrade A9: 4 km di coda tra Como Centro e Chiasso verso la Svizzera. A27: 3 km di coda tra Belluno e bivio per la SS51 Alemagna in direzione nord. A10: 4 km di coda tra Savona e Spotorno verso Ventimiglia per traffico intenso; 3 km di coda tra Finale Ligure e Feglino in direzione di Genova per lavori urgenti in galleria. A15: un km di coda in direzione sud tra Aulla e allacciamento con la A12 per traffico intenso in aumento.

A13: code in direzione sud per l’innesto in A14. A1: code a tratti tra Casalpusterlengo e Fidenza, tra Modena e allacciamento con la A14 in direzione di Bologna per traffico intenso; verso Milano, code a tratti tra Modena nord e allacciamento con A22 per traffico intenso; coda di 6 km tra Firenze Scandicci e Firenze Impruneta per incidente; code a tratti tra l’allacciamento con A24 e Colleferro in direzione sud; code a tratti sulla diramazione sud di Roma verso Napoli tra San Cesareo e allacciamento con A1. A30: code a tratti tra Nocera Pagani e la barriera di Mercato San Severino verso Salerno; a seguire 4 km di coda per l’immissione in A2. A14: code a tratti in direzione sud tra allacciamento con A1 e Faenza, tra Loreto e Giulianova, tra allacciamento A25 ed Ortona per traffico intenso; rallentamenti tra bivio A14/A16 e Canosa sempre in direzione sud a causa di incidente. A16: code da Baiano e Benevento, tra Grottaminarda e Vallata per traffico intenso. Sull’ A2: rallentamenti tra Fisciano e Pontecagnano a causa di un incidente in cui ha perso la vita una persona e due sono rimaste ferite.

Al momento in corrispondenza della zona interessata, tra gli svincoli di Eboli e Campagna in direzione Sud (Villa San Giovanni) si transita sulla corsia di marcia e su quella di sorpasso, mentre è chiusa la corsia di marcia lenta. Tre ore di attesa per gli imbarchi a Villa San Giovanni verso la Sicilia. Sulle strade statali rallentamenti sulla SS45bis Gardesana in direzione di Brescia al km 64 – Villanuova sul Clisi. SS 163 Amalfitana: località Maiori (Salerno) chiusa per verifiche tecniche dopo un vasto incendio al km 39+700; percorso alternativo tra Amalfi e Vietri sul Mare SP2 valico di Chiunsi; da Vietri ad Amalfi la A3 Napoli Salerno uscita Angri verso SP 2 valico di Chiunsi.

Palermo: sospesi i cantieri sulle autostrade In Sicilia la prefettura di Palermo convoca il Comitato operativo per la viabilità per una migliore gestione della circolazione sulle principali arterie della provincia. I cantieri sulle strade e autostrade verranno sospesi o chiusi, non solo oggi e domani, ma anche per i giorni del Ferragosto. Occhi puntati sulla giornata di Ferragosto e al contro esodo. Le arterie più vigilate e interessate dal traffico intenso saranno in particolare l’autostrada A/29 (Palermo–Mazzara del Vallo), la A/19 (Palermo-Catania) e la A/20 (Palermo- Messina), e la Statale 113 con la viabilità alternativa in entrambe le direzioni di marcia. Sette italiani su dieci in viaggio per il Ferragosto Quasi sette italiani su dieci (68%) non restano a casa per Ferragosto e hanno deciso di mettersi in viaggio per raggiungere parenti e amici, andare in vacanza al mare, in campagna e in montagna o per fare una semplice gita.

E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’. “La stragrande maggioranza degli italiani – sottolinea la Coldiretti – si sposta da casa sfidando le previsioni sul traffico e non facendosi spaventare dal rischio di code e solo per poco più di un italiano su dieci (11%) – precisa la Coldiretti – il Ferragosto è un giorno come gli altri e non si intende fare nulla di particolare o deve lavorare mentre il 21% coglie l’occasione per stare in casa a riposare”.

“Il weekend che precede Ferragosto – continua la Coldiretti – resta dunque il momento clou delle vacanze degli italiani che anche quest’anno hanno privilegiato il mese di agosto”. Con le ultime partenze salgono infatti a 23,8 milioni gli italiani che hanno deciso di concedersi almeno un giorno di vacanza fuori casa ad agosto nell’estate 2019, secondo l’indagine.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *