TOP Header adv (728×90)

E’ MORTO GIOVANNI CATTANEO CAPITAN FINDUS

Aveva 85 anni. Da tempo viveva in una casa di cura con la pensione minima dopo essere stato vittima di una truffa. Ma per i più, Giovanni Cattaneo continuava ad essere il volto più celebre di ‘Capitan Findus’. È morto a Milano nei giorni scorsi e le sue spoglie saranno portate a San Michele dei Mucchetti, nel modenese, paese d’origine della madre.

Protagonista della pubblicità negli anni Settanta
Protagonista della pubblicità dei bastoncini di pesce nella tv a cavallo tra gli anni ‘70 e ’80, Giovanni Cattaneo era stato il primo a dare un volto allo storico marchio alimentare. Dopo di lui furono altri ad indossare i panni di ‘Capitan Findus’, ma lui era stato il primo. “Il mondo dello spettacolo mi piaceva, eppure nessun lavoro mi ha mai fatto paura”, aveva raccontato a Il Giorno nel 2012: “Mi alzavo alle 4 per andare a scaricare i camion all’Ortomercato, sono stato facchino, tassista, bagnino nelle piscine comunali, bibliotecario, bidello e maschera alla Scala. Per un periodo ho fatto anche il vigile”, aveva detto.

Dalla pubblicità alla miseria
“Facevo i fotoromanzi per Grand Hotel, avevo dei bei lineamenti, mi chiamavano ‘Gianni l’amour’ per quanto piacevo ed ero dolce. Ma non mi sono mai sposato. Ho solo avuto una compagna che è rimasta con me per tredici anni e poi è morta di Alzheimer. Non era amore ma un grande affetto che è il bene più grande”.
Negli ultimi anni viveva all’Istituto Geriatrico Redaelli di Milano dopo aver subito una truffa ad opera di alcuni imprenditori che lo avevano coinvolto nell’apertura di un ristorante che gli aveva provocato gravi perdite economiche.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *