TOP Header adv (728×90)

CHIEDE TASSAMETRO GLI SPACCA IL NASO

Un cliente aveva chiesto l’applicazione del tassametro e per tutta risposta il tassista gli avrebbe sferrato un violento pugno rompendogli in naso. Il fatto è avvenuto all’aeroporto romano di Fiumicino, dove la vittima proveniente da Madrid era appena sbarcata.

Il tassista, identificato dalla polizia, è stato accusato di lesioni per futili motivi. Da quanto si apprende, il Campidoglio è pronto a ritirare la licenza al tassista qualora le indagini delle forze dell’ordine dovessero confermere la sua colpevolezza.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *