TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

BILL GATES LASCIA IL CDA DI MICROSOFT

Microsoft annuncia che il co-fondatore della società Bill Gates lascia il CdA per dedicare più tempo alle sue attività filantropiche, compresa la sanità globale, lo sviluppo, la formazione, e il suo crescente impegno sul cambiamento climatico. Lo rende noto l’azienda in una nota.

Gates rimarrà comunque consigliere tecnologico del ceo Satya Nadella e degli altri dirigenti aziendali.

Il 27 giugno 2008, Gates è passato da un ruolo quotidiano all’azienda per dedicare più tempo al suo lavoro presso la Fondazione Bill & Melinda Gates. E’ stato presidente del CdA di Microsoft fino al 4 febbraio 2014.
“È stato un grandissimo onore e privilegio aver lavorato e imparato da Bill nel corso degli anni.
Bill ha fondato la nostra azienda credendo nella forza democratica del software e con la passione di risolvere le sfide più urgenti della società. E Microsoft e il mondo sono migliori per questo”, sottolinea Nadella.

Con la partenza di Gates, il board sarà costituito da 12 membri: John W. Thompson, presidente indipendente di Microsoft; Reid Hoffman, partner di Greylock Partners; Hugh Johnston, vicepresidente e direttore finanziario di PepsiCo; Teri L. List-Stoll, vicepresidente esecutivo e direttore finanziario di Gap, Inc.; Satya Nadella, ad di Microsoft; Sandra E. Peterson, partner operativo, Clayton, Dubilier & Rice; Penny Pritzker, fondatore e presidente di Psp Partners; Charles W. Scharf, amministratore delegato e presidente di Wells Fargo & Co .; Arne Sorenson, presidente e Ceo, Marriott International Inc, John W. Stanton, presidente della Trilogy Equity Partners.; Emma Walmsley, Ceo di GlaxoSmithKline plc (Gsk); e Padmasree Warrior, fondatore, Ceo e presidente, Fable Group Inc.

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *