TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)
TOP Header adv (728×90)

AMADAEUS IN CASA SANREMO

Sciolte le riserve in casa Rai, sarà Amadeus il presentatore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2020, giunto all’ edizione n. 70. Assieme a lui, nel corso delle cinque serate, volti che hanno costruito la storia del Festival.  “Un Festival all’ insegna della coralità e della celebrazione, nel segno della storia della Rai che vedrà impegnata l’ intera azienda – spiega una nota di viale Mazzini – un ambizioso evento multipiattaforma che partirà da un’ edizione di Sanremo Giovani e che culminerà con le serate al Teatro Ariston”.  Amadeus è raggiante per la scelta: “si realizza il sogno di una vita, ho ricevuto la comunicazione che uno aspetta quando fa il presentatore, il sogno da quando si è ragazzi”.

Visibilmente emozionato, Amadeus commenta così l’ investitura ufficiale della Rai che lo ha scelto come  padrone di casa. “Sono felicissimo – continua il conduttore – ringrazio innanzitutto la Rai e tutti quanti hanno voluto fortemente che fossi io a condurre il prossimo Festival di Sanremo. E adesso, dopo qualche breve giorno di vacanza – conclude Amadeus – ci metteremo subito al lavoro , perché non dimentichiamo che sarà la settantesima edizione, è un numero importante, sarà il Sanremo di tutti quanti e quindi viva Sanremo”.

Subito è scattata la caccia ai volti noti della Rai che potrebbero accompagnare Amadeus nel viaggio di Sanremo 2020. Probabili le incursioni di Fiorello e Jovanotti. Entrambi nei giorni scorsi avevano scherzato qualche giorno fa sui social, lanciando di fatto l ‘ investitura di Amadeus e la loro candidatura  come ospiti.

Articolo e foto a cura di Franco Buttaro

Articoli correlati

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *